Involtini di Orata con gamberi e spinaci

Mag 19, 2021 | Ricette

4

20 min

15 min

Facile

4

20 min

15 min

Facile

Ingredienti

  • Orata: 200g

  • Gamberi sgusciati: 200g

  • Spinaci: 120g

  • Scalogni: 4

  • Vino bianco: q.b.

  • Limone: 1

  • Erba cipollina: q.b.

  • Basilico: q.b.

  • Prezzemolo: q.b.

  • Peperoncino: 1

  • Cucchiai di olio evo: 6

  • Sale: q.b.

Preparazione

  1. Immergere in poca acqua bollente l’erba cipollina per 5 secondi; trasferila subito in acqua fredda, scolarla e tenerla da parte (in questo modo non si romperà quando legherete gli involtini)
  2. Lavare i gamberetti, asciugarli, metterli in una ciotola con il succo di limone e la scorza finemente grattugiata; saltarli leggermente e girarli per insaporire
  3. Lavare le foglie di spinaci e qualche fogliolina di basilico, tritarli grossolanamente e metteteli in una nuova ciotola. Aggiungere il peperoncino (senza semi) e qualche foglia di prezzemolo, tritarli finemente, e condire con un filo di olio e un pizzico di sale
  4. Lavare i filetti di pesce, asciugarli e distenderli sul tagliere. Suddividere il composto di spinaci preparato, distribuire i gamberetti su ogni filetto e avvolgere le fette come si fa per gli involtini; Fermare il tutto con i fili di erba cipollina, formando un nodo
  5. Appoggiare gli involtini su una teglia unta di olio e metteteli in forno preriscaldato a 200°C per 12-15 minuti.
  6. Quando la superficie degli involtini diventa dorata, toglierli dalla teglia. Contemporaneamente,  sbucciare lo scalogno e tritare grossolanamente con il mixer montandolo a scatti oppure a mano
  7. Trasferire il tutto in una padella capiente, saltare e soffriggere gli involtini con un filo di olio per 1-2 minuti a fiamma vivace, poi sfumare con il vino. Abbassare la fiamma e continuare a cuocere per circa 10 minuti, unendo poca acqua bollente quando necessario
  8. Non appena gli involtini saranno cotti, trasferirli con delicatezza nella padella degli scalogni e farli insaporire per circa 1 minuto.
  9. Spegnere il fuoco e servire gli involtini ancora caldi