L'acquacoltura

Tutto ciò che c'è da sapere sul mondo dell'acquacoltura

Che cosa è l'acquacoltura

L’acquacoltura è una forma di produzione agricola, che avviene in acque dolci o salate, finalizzata all’allevamento di pesci, molluschi, crostacei e alghe per sopperire al forte bisogno di prodotti ittici per l’alimentazione umana in continuo aumento in tutto il mondo e che non può essere soddisfatto unicamente dalla pesca. Le prime testimonianze di questo metodo risalgono alle più antiche dinastie cinesi ed egiziane che le tramandarono a loro volta alle nascenti popolazioni etrusche e romane. L’allevamento semi estensivo avviene in ambiente marino naturale nel quale l’allevatore “semina” il pesce la cui crescita è garantita mediante l’apporto di mangimi naturali adatti alle diverse specie.

Che cosa è l'acquacoltura

L’acquacoltura è una forma di produzione agricola, che avviene in acque dolci o salate, finalizzata all’allevamento di pesci, molluschi, crostacei e alghe per sopperire al forte bisogno di prodotti ittici per l’alimentazione umana in continuo aumento in tutto il mondo e che non può essere soddisfatto unicamente dalla pesca. Le prime testimonianze di questo metodo risalgono alle più antiche dinastie cinesi ed egiziane che le tramandarono a loro volta alle nascenti popolazioni etrusche e romane. L’allevamento semi estensivo avviene in ambiente marino naturale nel quale l’allevatore “semina” il pesce la cui crescita è garantita mediante l’apporto di mangimi naturali adatti alle diverse specie.

L’alimentazione

L’alimentazione in ogni fase del processo produttivo è senza antibiotici e senza OGM

Certificazioni

GLOBAL G.A.P.

Certificazione per la garanzia di agricoltura sostenibile e di sicurezza alimentare

ANTIBIOTIC FREE

Certificazione per il non uso di antibiotici 

IFS FOOD

Certificazione per gli standard internazionali per la sicurezza alimentare